1

elicottero 118 2016
GRAVELLONA T. – 12.04.2016 – È ricoverato all’ospedale

“Maggiore” di Novara, in condizioni ancora gravi ma in miglioramento il 46enne di Gravellona Toce che ieri pomeriggio è stato soccorso da un parente e tratto in salvo dal personale del 118. L’uomo, che vive da solo, non dava notizie di sé da venerdì. Preoccupato dal silenzio, il parente s’è recato nella sua abitazione e, trovandola chiusa e non ottenendo risposta ai ripetuti richiami, ha deciso di entrare rompendo il vetro di una finestra. Il 46enne si trovava sdraiato nel letto, in stato di incoscienza. Mostrava ecchimosi riconducibili a una caduta in casa o, comunque, a un incidente domestico.  

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.