1

utlo 85km

OMEGNA- 23-10-2017- E' lo svizzero Walter Manser, del team Fitness Appenzell il primo a tagliare il traguardo ad Omegna, dopo 120Km, con un tempo di 14 ore e 55 minuti staccando l'atleta di casa Giulio Ornati di oltre mezz'ora. Ornati, del Team Salomon, forse per una caduta occorsa nella prima parte di gara, ha chiuso la sua corsa in 15 ore e 33 minuti. Terzo posto per il francese Remi Berchet del Team Scott France con 16 ore e 2 minuti. Quarto posto per l'italiano Roberto Mastrotto del team Vicenza Marathon che completa la sua impresa con 16 minuti e 18 secondi. Nella classifca assoluta donne, Francesca Canepa vince il primo posto, nonostante la rottura dei bastoncini e un piede dolente, il 15esimo in assoluto. Anna Biasin (19 ore e 31 minuti) vince il secondo posto seguita dall'inglese Zoe Salt (20 ore e 41 minuti). Quarto posto all'olandese Kim Mulder (20 ore e 59 minuti). La gara di 82Km ha visto il tedesco Johannes Klein del team Adidas Terrex vincere con un tempo di 9 ore e 42 minuti seguito a 5 minuti di distanza da Carlo Salvetti di Erock Team, il francese Alban Berson con 10 ore e 6 minuti e Matthieu Girard della Trailers Verbier St. Bernard con 10 ore e 20 minuti. Rachael Campbell, Gran Bretagna conquista il podio con un tempo di 12 ore e 35 minuti seguita a 37 minuti di distanza dalla ceca Andre Vlasakova (12 ore e 47minuti). Terzo posto nuovamente assegnato alla Gran Bretagna con Amy Sophie Grant (13 ore e 1 minuto) seguita dalla svizzera Dusch Kerstin (13 ore e 12 minuti). La 57Km ha visto Riccardo Borgialli, atleta di casa, del Bergteam Salomon tagliare il traguardo con un tempo di 5 ore e 54 minuti subito seguito da Roberto Delorenzi del Team Vibram e Stefano Rinaldi del Team Eolo con rispettivamente 5 ore e 59 minuti e 6 ore e 3 minuti. Delorenzi e Rinaldi non si sono aggiudicati il primo e secondo posto purtroppo per un breve errore nel seguire percorso che gli è costato minuti preziosi. Quarto posto per Stefano Radaelli che chiude con 6 ore e 20 minuti. Per il team Vibram, title sponsor della manifestazione oltre Delorenzi, troviamo al quinto posto Marco Zanchi che termina la gara con in un tempo di 6 ore e 21 minuti. La svedese Sofe Strömberg con un tempo di 7 ore e 12 minuti porta a casa il podio della classifca femminile seguita con un distacco di oltre un'ora da Lisa Borzani (8 ore e 18 minuti), Ferrari Francesca (8 ore e 20 minuti) e la tedesca Susanna Hempel (8 ore e 20 minuti 55 secondi). Lo svizzero Matteo Ceresa, Team Salomon Performance sport, chiude la gara di 38Km con un tempo di 3 ore e 41 minuti seguito a poca distanza dal francese Tomas Rozé, team Avoc, con 3 ore e 45 minuti, Riccardo Montani, Ossola Sky-Running con 3 ore e 50min e Ivan Beltrami del G.S. Valstrona con 3 ore e 51 minuti. Per le donne, la tedesca Susi Lell è prima assoluta con un tempo di 4 ore e 5 minuti, seguita da Katia Figini (4 ore e 28 minuti), Agnese Valz (4 ore e 31 minuti) e Alice Pedroni (4 ore e 35 minuti). La gara da 17km, partita la domenica mattina, vede al primo posto Matteo Spreafco con un tempo di 1 ora e 23 minuti, seguito da Gianluca Cola (1 ora e 25 minuti) e subito dopo, a 7 secondi di distacco da Paolo Ferrigato. Per le donne Lara Mustat chiude la gara con un tempo di 1 ora e 43 minuti seguita a distanza di un minuto da Sanda Opayets e Teresa Caimi con un tempo di 1 ora e 45 minuti. 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.