1

alda merini mostra

OMEGNA-14-05-2018 - Otto artisti si sono riuniti in una grande mostra collettiva per ricordare Alda Merini. Con questo scopo sabato 12 maggio alle ore 17.30 presso lo spazio espositivo “Aglaia Arts & Crafts” è stata inaugurata la mostra “prigioniera della vita” che ha visto la partecipazione di un numeroso pubblico, la consigliera Federica Pozzi e la presenza di alcuni ragazzi delle classi terza e quarta del liceo artistico di Omegna che svolgeranno delle visite guidate alla mostra all’interno del percorso alternanza scuola-lavoro. Gli artisti. Giugi Bassani, Marita Cavaliere, Giovanni Crippa, Alessandro Giozza, Michela Mirici Cappa, Ornella Pelfini, Giorgio Talgio e Sandra Vinotti attraverso le loro opere hanno rappresentato le inquietudini, il dolore ma anche la speranza che Alda Merini comunicava nelle sue poesie, lette dai ragazzi. Il titolo della mostra prende spunto dall’opera di Giugi Bassani: un cuore rosso di plastica riciclata, al centro di una rete zincata che diventa simbolo delle catene dell’anima o forse della costrizione rappresentata dall’ospedale psichiatrico. La mostra rimarrà aperta dal 13 maggio al 9 giugno da giovedì a sabato dalle ore 16.30 alle ore 19.00

Samuel Piana

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.