1

tiro cinghiale

NONIO-11-06-2018 - Il Rock and Roll

ed il Rockabilly del trio dei “The Blue Roosters”, sabato 9 giugno, ha saputo infiammare il numeroso pubblico presente a festeggiare la gara di tiro alla sagoma del cinghiale corrente giunto alla decima edizione, traguardo importante per l’ormai tradizionale manifestazione organizzata dall’Associazione Cacciatori e Pescatori di Nonio, presso i Laghetti. Con 357 cartelloni raffiguranti il bersaglio si conclude una due giorni di gara intensa ed una classifica aggiornata e combattuta fino all’ultimo colpo. Dopo i saluti di Bruno Campagnoli, presidente del comprensorio alpino VCO1 che ha anche aggiornato i presenti sulle novità del nuovo disegno di legge regionale sulla caccia, le premiazioni sono entrate nel vivo. Per la specialità punto rosso il podio viene raggiunto da Gianotti Piero al terzo posto, sul secondo gradino sale Rondisson Franco mentre si aggiudica la specialità Bonato Antonio. Per quanto riguarda la seconda disciplina, la tacca di mira la classifica vede gli stessi nomi ma su posizioni diverse, infatti, Rondisson Franco si aggiudica il terzo posto, Bonato Antonio il secondo e Gianotti Piero vince la specialità. La combinata, tiro al piattello più tiro alla sagoma del cinghiale, rappresenta i seguenti piazzamenti: Ielmoni Alfredo al terzo classificato, Lauti Gianni secondo e il giovane Pesce Stefano si aggiudica la vittoria. Per il comprensorio alpino VCO1 vince Lauti Gianni seguito da Longoni Sergio e De Giorgis Adriano.

Samuel Piana

IMG_2845.jpegIMG_2886.jpegIMG_2868.jpegIMG_2850.jpeg

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.