1

cimento omegna 1

OMEGNA -27-01-2019- Sono stati

circa 50 gli ardimentosi nuotatori che ieri, sabato 26 gennaio 2019, hanno partecipato al 10° Cimento d’la Merla che si è svolto al Centro Sportivo di Bagnella. La manifestazione, organizzata da Omegna Nuoto, Equipe Italia,gruppo Anatre Selvagge con la collaborazione della Pro Loco, raccoglie ogni anno sempre maggiori consensi e questa del 2019, a detta degli organizzatori, è proprio stata l’edizione dei record!
Fra le tante persone che ieri hanno sfidato le fredde acque del Lago d’Orta in questi che per tradizione sono o dovrebbero essere i giorni più freddi dell’anno (i cosiddetti giorni della Merla),c’era anche un nuotatore proveniente da Caserta e un nutrito gruppo proveniente dalla Liguria (Genova-Savona),segno questo che la manifestazione piace, viene vissuta con molto entusiasmo e attira persone anche da lontano. Ivano Bertolini di Omegna e Carlo Gavazzi di Biella classe 1947 i cimentisti “più grandi”, Federico Cancelli e Matteo Ciocca Vasino entrambi di Omegna del 2007 quelli più giovani e Aaron Sblendorio è il ragazzo di Cannobio che ha partecipato consecutivamente da quando aveva 5 anni a tutte le edizioni di questo cimento. Dopo il tuffo-coraggio delle ore 12, docce bollenti, bevande calde e il “Pranzo del Cimentista”, occasione conviviale che ha consentito di raccogliere fondi a favore dell’ADMO e della sezione Pallanuoto dell’Omegna Nuoto.

 r.a.

 

cimento_omegna_3.jpgcimento_omegna_2.jpgcimento_omegna_4.jpgìcimento_omegna_5.jpgcimento_omegna_7.jpgcimento_omegna_6.jpg

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.