1

sede asl omegna

OMEGNA - 09-05-2019 -  Tra il 2018 e il 2019 dimezzate le perdite per l'ASL VCO, è quanto emerge dai dati economici resi noti in queste settimane.
Significativo il dato del bilancio previsionale 2019 che evidenzia un miglioramento del "saldo mobilità" che passa da euro 18.089.332 a euro 10.605.452 (relativo alle cure in altre Regioni) e un decremento di 2.796.002 euro della voce “altre entrate proprie” di cui 522.611 dovute alla diminuzione prevista nei rimborsi personale distaccato COQ che nel corso del 2018 è diminuito di 7 unità passando da 52 a inizio 2018  a 45 a fine 2018.
La voce utilizzo fondi per quote inutilizzate esercizi precedenti comprende euro 378.665 di finanziamento per il 2018 delle case della salute ed euro 347.115 di finanziamento per le liste di attesa.
Da segnalare un incremento del costo del personale per euro 1.596.000. Nel 2018 per compensare la carenza di personale si è fatto ricorso a convenzione con altre Aziende del Piemonte  e a cooperative di medici e personale infermieristico. Analoga motivazione per l’aumento del costo delle consulenze (+1,2mil), reclutamento medici Dea, ginecologi, pediatri e ortopedici.
Aumento di euro 279.094 dei costi per la medicina di base sono relativi all’accordo aziendale con i medici di medicina generale e guardie mediche per la gestione delle case della salute i cui costi sono stimati per il 2019 in euro 286.833.
Euro 94.266.498 prestazioni da privati, voce che nel 2018 ha visto un incremento pari a 367.693 euro che deriva dalla convenzione con il COQ per gestione attività Punto di primo intervento partita nel maggio 2017. Gli ulteriori 145.402 euro sono costi per le cooperative infermieri utilizzati a partire dal 2018 non solo per le carceri ma anche per le case della salute (coperti da fondi dedicati)
Sempre nella voce prestazioni da privato gli importi definiti dalla contrattazione con le strutture per il governo delle liste di attesa per il 2019 sono: euro 159.731 Istituto Auxologico Italiano, euro 42.615 Eremo di Miazzina, euro 121.648 COQ.
La previsione 2019 dei costi in aumento per assistenza psichiatrica è stata fatta tenendo conto dell’incremento registrato già nel 2018 per 3 inserimenti su ordine dell’autorità giudiziaria con retta per 2 di essi pari a euro 135 al giorno e per uno pari a euro 100 al giorno.
Aumento dei costi per assistenza residenziale per effetto dell’aumento dei posti presso Rsa di Domodossola e per attivazione di 55 posti preso la RSA Massimo Lagostina di Omegna.
Il risultato previsionale di chiusura esercizio 2018 prevede una perdita di euro 10.860.586 mentre quello per l’esercizio 2019: vede la perdita scendere a euro 5.489.733.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.