1

DSCF2431

OMEGNA - 09-05-2019 - Al via da domani la decima edizione della due giorni ludico-culturale “Omegna in gioco” realizzata con il patrocinio del Comune di Omegna e la collaborazione dell’Istituto Comprensivo Filippo Maria Beltrami, Auser Cusio e Pro Senectute.

Nuovamente sostenuta dall’Associazione genitori A.M.I.C.O., anche quest’anno la due giorni destinata a riportare i giochi antichi in piazza, vedrà la partecipazione di circa 500 alunni della Scuola Primaria, cui si aggiungeranno gli Istituti di Cireggio e Cesara e le Scuole dell’Infanzia del Fossalone e di Nonio.
Tra venerdì e sabato per tutti un ricco susseguirsi di giochi e laboratori artistici, quest’ultimi realizzati dall’Associazione I Lamberti e da Arti Grafiche Granerolo, mentre gli studenti dell’IIS Dalla Chiesa-Spinelli torneranno ad animare una parte di giochi creati da loro stessi. Per la prima volta, inoltre, “Omegna in gioco” vedrà la partecipazione anche della FIB – Federazione Italiana di Bocce di Verbania, che si spenderà per far conoscere la pétanque, specialità sportiva nata in Provenza.
"Evento clou di quest’anno – secondo Maria Gabriella Strino, anima dell’evento – sarà la celebrazione dei dieci anni di una manifestazione che ha saputo radicarsi a livello locale. Festeggeremo degnamente questo traguardo con una torta realizzata dal pasticcere solidale Luca Antonini, che verrà distribuita sabato 11 maggio alle ore 17.30 sotto i portici di Palazzo di Città. Sarà l’opportunità per raccogliere fondi a favore delle famiglie più bisognose dei bambini frequentanti l’IC F.M. Beltrami".
Confidando nel bel tempo, sabato 11 maggio tornerà anche Spring Break, evento benefico organizzato da ABLO – Associazione Banda Larga Omegnese che, in questa quinta edizione, propone musica dal vivo in collaborazione con l’Associazione Ants, un ricco stand gastronomico e intrattenimento presso Piazza Martiri della Libertà.
L’evento organizzato con il patrocinio gratuito del Comune di Omegna permetterà di offrire un ricco ristoro anche alle famiglie che sabato si intratterranno con i giochi della tradizione presso le location che – anche quest’anno – si confermano: l’area parcheggio e il parco prospiciente la sede del Forum Omegna, Largo Cobianchi e i giardini pubblici lungo lago.
Parte del ricavato ottenuto sarà devoluto da ABLO a sostegno dell’iniziativa Omegna in gioco.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.