1

orta busto 1

ORTA SAN GIULIO- 06-08-2019-  C’era tanta partecipazione

emotiva sabato mattina a Orta San Giulio in occasione della cerimonia d’inaugurazione del busto in bronzo in memoria di Germinal Casado. L’opera realizzata dal Maestro Gilberto Carpo è stata collocata nei giardini di Villa Bossi, sede del municipio di Orta San Giulio.
La cerimonia di sabato mattina è stata particolarmente toccante perchè c’era affetto nelle parole di chi ha ricordato il grande artista Germinal Casado: c’era stima, c’era rispetto e tutti i presenti hanno testimoniato quel rapporto speciale che ha unito l’artista al Lago d’Orta.
Germinal Casado è stato un artista poliedrico che nella sua carriera si è espresso come ballerino, coreografo, costumista, scenografo, attore, regista, direttore di scena,di teatro, scrittore,disegnatore…  asado, nato a Casablanca nel 1934 da genitori spagnoli, dopo una laurea in Arte Grafica e Storia dell’Arte si è dedicato alla sua carriera di ballerino ma grazie ai precedenti studi ha avuto modo di vedere e vivere la danza in modo particolare.
La sua ricchissima carriera è stata un continuo percorrere e vivere il mondo con la grande arte che aveva dentro di sé; mai fermo e sempre in movimento Casado ha dedicato l’intera sua vita al palcoscenico.
Negli anni Settanta Casado si è trasferito sul Lago d’Orta e proprio qui con Giulio Ragnoli ha condiviso tutta la sua vita:  ha amato davvero tanto le terre cusiane, era profondamente legato ai territori che si sviluppano attorno al Lago d’Orta e questo amore l’ha vissuto fino alla fine, fino al 27 marzo 2016.
Sabato mattina hanno ricordato Germinal Casado diverse persone: Giorgio Angeleri, sindaco di Orta San Giulio, Giorgio Cadei, sindaco di Miasino, Fiorella Mattioli Carcano, presidente dell’Associazione Storica Cusius e il Maestro Gilberto Carpo.
Ognuno ha tratteggiato un ricordo di Casado, ogni intervento ha portato testimonianza sulle grandi qualità di Casado.
“Tutto quello che ho potuto fare e che è passato attraverso la mia sensibilità è ricostruire una sintesi della sua anima, raccoglierla e metterla dentro questa rappresentazione. Man mano che costruivo l’opera sentivo dentro di me un qualcosa in cui lo sentivo presente…” .
Il Maestro Gilberto Carpo con queste parole di una profondità straordinaria, ha fatto una sintesi perfetta: il busto in bronzo che è stato inaugurato sabato mattina non è “solo” un’opera, quel busto è Germinal Casado, è la sua espressione, è l’anima del grande artista che tanto ha amato il Lago d’Orta….

 

r.a.

 

orta_busto_4.jpgorta_busto_3.jpgorta_busto_2.jpg

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.