1

nelson

OMEGNA - 02-11-2019 - Trasferta al PalaTerme

per la Paffoni, nel più classico dei testa coda. Domani i rossoverdi saranno impegnati a Montecatini: obiettivo tornare a casa con due punti per agganciare in vetta la capolista Firenze, che questa settimana osserva il turno di riposo. I toscani sono ancora a quota zero in classifica, reduci da una brutta prestazione a Palermo: per i rossoblu cinque sconfitte in campionato. Ma in casa, di fronte al proprio pubblico, Montecatini cambia pelle: i due ko interni, con Empoli e Cecina, sono arrivati in volata, all’ultimo tiro, di 2 e 1 punto. L’eterno Meini, il tante volte avversario Mercante sono i giocatori più pericolosi di una squadra che fino ad oggi le maggiori difficoltà le ha avute nel produrre punti, con una media appena superiore a quota 61. “Abbiamo già verificato, sulla nostra pelle - le parole alla vigilia del match da parte di Nelson Rizzitiello - che quando vai in campo senza la giusta attenzione rischi figuracce. Il nostro bonus lo abbiamo già speso con Borgosesia. Troveremo una Montecatini affamata di punti e desiderosa di sbloccarsi: dovremo essere attenti e non lasciare nulla al caso. Dobbiamo dimostrare di essere cresciuti anche a livello mentale oltre che tecnico" conclude l’Ammiraglio. (c.s)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.