1

App Store Play Store Huawei Store

marchioni sentenza vb

OMEGNA - 26-11-2020 -- Il Tribunale di Verbania

ha accolto la domanda del Comune di Omegna, nella persona del sindaco Paolo Marchioni,  e condannato i resistenti del campo rom di via Verta “al rilascio immediato, libero da persone e cose”.


Così il tribunale nella causa civile di 1 grado iscritta al n.r g. 1086/2019.

Commenta il sindaco Marchioni: “L’annosa questione di cui ci siamo fatti carico come giunta fin dal nostro insediamento, avvenuto a fine giugno 2017, ha finalmente una sentenza che disattende o assorbe ogni altra istanza e dispone il rilascio di un area comunale che avrebbe dovuto fungere da sistemazione di emergenza, condannando i resistenti a rimborsare le spese di lite”.


L’area, identificata nel 2013 dagli Uffici comunali per tutelare l’incolumità di due famiglie all’epoca accampate lungo le sponde dello Strona in precarie condizioni igienico-sanitarie, avrebbe dovuto essere una sistemazione di emergenza. Il suo protrarsi negli anni ha precluso diriqualificare l’adiacente area ad uso sportivo.


La riappropriazione verrà effettuata dopo che le parti concorderanno, tramite i rispettivi avvocati, i tempi necessari e le modalità di liberazione dell’area.


Diego Cataldo

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.