1

App Store Play Store Huawei Store

Omegna experience

OMEGNA- 17-06-2021-- Una cartina per svelare le attrazioni della cittadina, pensata per rilanciare il turismo ma anche per favorire gli acquisti. A lanciare questa iniziativa il Comune di Omegna.

Dagli ombrelloni del Lido di Bagnella alle panchine giganti dell’Alpe Mastrolino, dalle attrazioni del Parco della Fantasia al fascino della Canottieri Outdoor, dal panorama mozzafiato del Monte Zuoli alla natura del Mottarone passando dall’adrenalinica Vertigo Line di prossima realizzazione fino a giungere al Museo di Gianni Rodari, che l’Amministrazione comunale in carica intende inaugurare a ottobre: sono davvero numerosi i luoghi di sport, divertimento, relax e cultura quelli che l’Assessorato al Turismo ha trasposto in “mappa dei divertimenti” per promuovere Omegna.
 

“Nel progetto affidato ai creativi Cristina Besso e Maurizio Vecchi, dell’omonima agenzia di comunicazione e marketing di Borgomanero – spiega soddisfatto Mattia Corbetta – abbiamo racchiuso tutto il meglio di quel che è possibile fare nella nostra città abbinando a una vera e propria cartina stile parco divertimento una ricca raccolta punti valida fino a fine anno, destinata sia ai turisti sia ai residenti, per promuovere e incentivare il commercio cittadino”.

Passare accanto a vetrine vestite a festa, grazie alle vetrofanie a tema rodariano (sono oltre un centinaio gli esercizi che hanno aderito all’iniziativa*), e sceglierle per i propri acquisti permetterà, infatti, di prender parte a una raccolta punti dal regolamento semplice e dai gadget accattivanti.

“Una scheda è pensata per i residenti che scelgono Omegna per i loro acquisti, l’altra premia i turisti – conferma Corbetta, che sta pubblicizzando le iniziative ideate ben oltre i confini regionali – In entrambi i casi, la spesa minima dovrà essere di 15 euro per negozio aderente e dovrà coprire acquisti sia nella categoria Sport & Fun/Cultura & Design, che Shopping e Food, così da promuovere davvero ogni tipologia di offerta: dal noleggio e-bike alla gita in battello, dall’acquisto nei negozi di abbigliamento all’aperitivo, senza dimenticare l’arte, la gastronomia, le pasticcerie, il noleggio motoscafi o un’uscita con la tavola per il SUP e… tutto ciò che Omegna può offrire”.

E se i premi previsti per i turisti passano dalle intramontabili calamite-souvenir ai portachiavi, per i residenti che raccolgono fino a 30 bollini c’è addirittura un blocchetto di voucher spendibili all’interno della Città per un valore di diverse centinaia di euro.

L’elenco completo degli esercizi aderenti in constante aggiornamento è pubblicato online su www.visitomegna.it.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.