1

App Store Play Store Huawei Store

renato corti

OMEGNA - 04-07-2021 -- Pubblicata in questi giorni sul prestigioso Osservatore Romano, l’organo ufficiale della Santa Sede, una lunga presentazione a cura del Vescovo di Novara, Mons. Franco Giulio Brambilla del libro sulla vita e le opere del suo predecessore Card. Renato Corti.
Un uomo “straordinario nell’ordinario”, che viveva l’esperienza di un Dio vicino e misericordioso, da cui si lasciava guidare per mano nel quotidiano: questo era il cardinale Renato Corti, a lungo vescovo di No- vara, morto il 12 maggio di un anno fa.
Alla sua figura è dedicato il volume «Il cuore parla al cuore». Trenta voci per il cardinale Renato Corti (Stresa, Edizioni Rosminiane, 2021, pagine 164, euro 10) con una postfazione dell'arcivescovo di Milano, Mario Enrico Delpini.
Scritti raccolti ed introdotti dalla dotta penna dell’omegnese Matteo Albergante e da Roberto Cutaia.
Con la stessa formula, entrambi sono già autori di un’analoga raccolta su madre Anna Maria Cànopi (1931 -2019), fondatrice e prima badessa dell’abbazia Mater Ecclesiam.
Anche madre Canopi è stata una tra le presenze più significative nella vita ecclesiale dal post Concilio ai nostri giorni, capace di irradiare, dalla piccola isola cusiana, lo spirito evangelico a una folta schiera di presbiteri e di laici.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.