1

conf paese dipinto quarna

QUARNA SOPRA-09-07-2018- Con gli occhi puntati sul turismo e spinti dal desiderio di migliorare l’attrattiva e la bellezza del paese, il Comune di Quarna Sopra e l’Associazione Turistica Pro Quarna Sopra hanno organizzato la prima edizione del "Festival del Muro Dipinto" che si terrà tra il 6 ed il 12 agosto. Ad occuparsi in termini pratici del festival è l’associazione culturale “L’Isola di Ogigia”. Nel periodo dell’evento, diversi artisti si cimenteranno nella realizzazione di opere artistiche sulle pareti del paese e l’obiettivo è quello di far entrare Quarna nel circuito dei “Paesi Dipinti”. “Parteciperanno sette artisti – spiega Carlo Quaretta, sindaco di Quarna Sopra – che cureranno altrettanti interventi; verranno realizzati sei murales ed un mosaico. Il direttore artistico del festival è Andrea Mandalari, presidente dell’associazione culturale ‘L’isola di Ogigia’”. Gli artisti, i forlivesi Paolo Tassinari, Daniele Tamburro, Marcello Di Camillo e lo stesso Mandalari, Anna Agati da Ravenna, Daniela Guzzinati da Alfonsine ed Elena Porello di Alba, dovranno seguire un ben preciso tema: “Storie di Quarna tra immaginario e realtà”; questo si configura come continuazione delle prime tre opere già realizzate l’anno scorso dal quarnese Maurizio D’Angiò e l’amico romagnolo Andrea Mandalari, da cui è nata l’idea di sviluppare questo progetto. Il festival non consiste però solo in questo: ci saranno musicisti a rendere ancor più suggestive le aree dove gli artisti dipingono, workshop d’arte per bambini e letture di fiabe sotto i muri dipinti. Inoltre, la manifestazione si terrà in concomitanza con i tradizionali festeggiamenti del Ferragosto quarnese, che si terranno dall’11 al 15 agosto: “Saranno dieci giorni importanti per il paese – spiega Filippo Corbetta, presidente della Pro Quarna Sopra – e quella del festival è una bellissima novità. Abbiamo già notato l’anno scorso che la gente è rimasta affascinata non solo dall’opera finale ma anche dal processo di produzione. Pensiamo che possa essere una valida occasione per valorizzare il nostro paese”. (E.C.)

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.