1

App Store Play Store Huawei Store

mani colori

ARMENO - 22-02-2021 --Una stupenda solidarietà sincera e generosa ha abbracciato la famiglia di Maurizio Orlandin, lo scialpinista di 46 anni recentemente morto a seguito di un incidente in montagna.


Orlandin, che era vicepresidente del Cai di Omegna e lavorava presso il Comune di Armeno come autista dello scuolabus, è stato travolto da una valanga in Valle Maira, nel Cuneese, e proprio lì, sulle montagne che tanto amava, ha perso la vita.
Tante, tantissime,  le attestazioni di vicinanza che sono arrivate alla moglie Maria e ai figli Alice, Viola e Mirco, una vicinanza emotiva, espressione autentica di stima e affetto, ma anche concreta e tangibile.


Da Armeno ad Omegna, sono state promosse diverse iniziative a favore della famiglia di Maurizio e proprio da Armeno giunge una nota in cui il sindaco Mara Maria Lavarini ha fatto il punto sulla raccolta fondi che si è da poco conclusa: “Si comunica che la raccolta fondi a favore di Maurizio si è conclusa ed il totale delle offerte è di euro 7.650. L’eccellente somma è stata conseguita grazie al contributo delle scuole, delle associazioni, dei cittadini, degli amministratori. In data odierna -si legge nel comunicato datato 19 febbraio-  è stato effettuato il bonifico alla moglie.  Venerdì 26 febbraio, alle ore 9,30 il Consiglio Comunale dei Ragazzi incontrerà la signora Maria per un momento di ricordo del caro Maurizio e in quella occasione verrà consegnata la busta con la copia del bonifico.”.

r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.