1

App Store Play Store Huawei Store

croce monte barro

PETTENASCO - 06-04-2021 -- La croce del Monte Barro illuminata in occasione della Santa Pasqua.
Il Gruppo A&Team di Pettenasco anche in questo 2021 si è adoperato per rinnovare questa bella tradizione che ormai da 6 anni caratterizza il periodo pasquale e così, da venerdì 2 a lunedì 5 aprile,  la croce del Monte Barro, posta su iniziativa del Gruppo Alpini sulla vetta più alta del Monte chiamata "muntagnin dal zicar”, è stata illuminata come segno di speranza in quel futuro che tutti auspicano essere più armonioso per il mondo intero.
In questo 2021, come già nello scorso 2020, i giovani del Gruppo hanno sentito ancora di più la necessità di riproporre la loro piccola tradizione pasquale proprio perché per loro accendere la croce del Barro significa abbracciare virtualmente il loro paese e, più in generale, tutto il territorio del lago d’Orta che tanto amano e che vogliono a tornare a vivere in sicurezza senza più l’incubo della pandemia.
Ecco quindi che, se ben compresa, l’accensione della croce del Barro è stata occasione per manifestare i sentimenti genuini e affettuosi che i giovani del  Gruppo A&Team nutrono per il proprio paese e così, grazie ad un componente del Gruppo che ogni sera si è recato sulla cima del Monte Barro per accendere il generatore, anche quest’anno si è rinnovato il piccolo grande miracolo di quella croce illuminata che, sospesa tra cielo e lago in un luogo di grande suggestione immerso in un silenzio quasi irreale, ha sussurrato con dolce fermezza per quattro giorni, a partire dal Venerdì Santo e sino al Lunedì dell’Angelo, il suo messaggio d’amore, di fiducia e di speranza.

r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.